Il blog

“Ogni essere umano, nel corso della propria esistenza, può adottare due atteggiamenti: costruire o piantare. I costruttori possono passare anni impegnati nel loro compito, ma presto o tardi concludono quello che stavano facendo. Allora si fermano, e restano lì, limitati dalle loro stesse pareti. Quando la costruzione è finita, la vita perde di significato. Quelli che piantano soffrono con le tempeste e le stagioni, raramente riposano. Ma, al contrario di un edificio, un giardino non cessa mai di crescere. Esso richiede l’attenzione del giardiniere, ma, nello stesso tempo, gli permette di vivere come in una grande avventura.”

P. Coelho

Il giardino pedagogico

“Il Giardino Pedagogico” è uno spazio in cui condividere spunti e idee di carattere educativo che nascono dalla mia attività lavorativa e dal mio incontro quotidiano con bambini, ragazzi e genitori. Alla luce delle mie esperienze, perciò, tratterò tematiche legate principalmente all’infanzia e alla famiglia. Gli articoli vogliono essere un aiuto e un consiglio per le famiglie che devono affrontare le difficoltà di tutti i giorni nella crescita dei propri bambini e ragazzi, a casa e a scuola, avendo sempre come punti fermi l’unicità della persona, la promozione del suo benessere e delle sue risorse personali. L’obiettivo quindi non è quello di insegnare a un genitore “come si fa”, ma di far emergere quelle competenze educative che ha già in sé ma che per qualche motivo possono rimanere nascoste; l’obiettivo non è quello di insegnare ad un bambino a “comportarsi bene”, ma di aiutarlo a scoprire il bello che ha in se stesso per crescere in modo sano, responsabile, consapevole delle proprie capacità.